QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

EDITOR DI TONNO - BUFFETTI

L'AZIONE DI MIGLIORAMENTO, in tutto l'anno scolastico 2018/2019, prevede da parte dei docenti  un percorso di riflessione che pone attenzione ai seguenti aspetti:
1) Filo conduttore di tutte le fasce d'eta: 3 - 4 - 5 anni.;
2) Persone di riferimento per fasce d'età;
3) osservazioni: quanti e quali modalità; questionario ex ante pon, dati da incrociare per una visione globale di tutti e di ciascuno ;
4) Riflettere, leggere, porsi domande per stabilire strategie comuni e condivise per situazione di disagio e/o eccellenze;
5) Condivisione e collaborazione tra docenti per osservare i bambini, secondo la corresponsabilità educativa nei confronti dei bambini; 
6) le potenzialità devono arrivare ad esprimersi, attraverso una profonda motivazione, indotta dal docente attraverso le affinità del "sentire".
 
Le domande dei focus sono le seguenti: 
1) Come si collocano le progettualità all'interno della nuova organizzazione? Risultano in parte, come verifica dell'organizzazione stessa?
2)In merito alla nuova organizzazione noi insegnanti (facendo riferimento alle osservazioni fatte durante la formazione nell'a.s. 2017/2018) , quali aspetti positivi, quali difficoltà abbiamo riscontrato;
3) In merito alla nuova organizzazione:  dall'osservazione dei  bambini, considerando la varietà, (quelli più grandi e quelli più piccoli ) e rispetto all'anno precedente, come stanno i bambini "dentro" questa  situazione? cosa  acquisiscono  ? Più socializzazione? più inventiva? più autonomia? ( consultare il  libro: "Educare l'infanzia" Bondioli-Savio - Il significato psicologico e sociale dello spazio da pag. 134 a pag.141). 
Cosa ci guadagna un bambino  di 3 anni? cosa un bambiniìo di 4 ? cosa un b.no di 5 anni? 
La mattina vengono sollecitati a fare esperienze in base agli spazi organizzati,  il pomeriggio giocano a "far finta": evidenziare rapporto c'è tra quello che fanno la mattina a quello che fanno il pomeriggio.
 
Dal libro  "Educare l'Infanzia" (Bondioli-Savio) :
1) Relazione Adulto-Bambino da  pag. 82 a pag.96;
2) prog. e monitoraggio da pag. 97 a pag. 99;3;
3)La relazione tra pari da pag. 100 a 103;
4)sostenere relazioni tra i bambini ...da pag.106 a pag110;
5)progettazione e monitoraggio da pag. 110 a pag 112;
6)spazi e tempi  da pag. 112 a pag. 114.
Dal libro AVSI- Autovalutazione scuola dell'Infanzia (Bondioli-Ferrari):
 1)Cap. 8 Val. per riflettere - l'utilizzo dell'AVSI come strumento di formazione
1.il contesto da pag.485  a pag 498.
 
OSSERVAZIONI SISTEMA CHESS: approfondimenti

In primo piano

Autonomia

Autonomia Scolastica

25 Giu, 2018

L'autonomia scolastica quale fondamento per il successo formativo di ognuno.

ASL

ORIENTAMENTO E CONTINUITA'

25 Giu, 2018

L'intera progettualità  di istituto  è orientativa già a partire dalla Scuola…

Obbligo di presentazione della documentazione vaccinale

Obbligo di presentazione della documentazione vaccinale

20 Mar, 2018

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha inviato al nostro…

URP

Istituto Comprensivo "Loreto Aprutino"
Via Roma, 44, 65014 Loreto Aprutino PE
Tel: 0858291121
PEO: PEIC822005@istruzione.it
PEC: PEIC822005@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. PEIC822005
Cod. Fisc. 91100440683
Fatt. Elett. UF3BRR