QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

PIANO DI STUDI ED AZIONI DI MIGLIORAMENTO PER LA COMPRENSIONE DELL’ASCOLTO E DELLA LETTURA

 

Docente responsabile pagina sito: ins. Graziella MARRONE

Figure di supporto: Valeria GIOVANETTI, Linda BUCCELLA, Elvira CERRETANI

AZIONE DI MIGLIORAMENTO

COMPRENSIONE DELLA LETTURA E PROTOCOLLO DIDATTICO D.S.A.

PIANO DI STUDI ED AZIONI DI MIGLIORAMENTO PER LA COMPRENSIONE DELL’ASCOLTO E DELLA LETTURA

Docente responsabile pagina sito: ins. Graziella MARRONE

Figure di supporto: Valeria GIOVANETTI, Linda BUCCELLA, Elvira CERRETANI

AZIONE DI MIGLIORAMENTO

COMPRENSIONE DELLA LETTURA E PROTOCOLLO DIDATTICO D.S.A.

DESCRIZIONE DELL’AZIONE nel corso del triennio del PTOF 2016-2019

L’Istituto Comprensivo di Loreto Aprutino dal 2013/2014 collabora con la facoltà di Psicologia dell’Università di Chieti con un progetto dal titolo “Non sono svogliato” al fine di elaborare un progetto di ricerca-azione così come previsto dalla legge 170/2010.

Il progetto RTI è stato introdotto nella nostra scuola dall’a.s.2014-2015 integrato nel curricolo delle classi prime della scuola primaria, con attività di monitoraggio settimanale di lettura e di intervento di primo livello per 30 minuti al giorno, per 5 giorni settimanali, per un totale di 20 ore, da parte delle docenti di classe. Due docenti formate dagli esperti dell’Università hanno prodotto le attività didattiche implementate nelle classi. Altre docenti di classe sono state formate per la somministrazione delle prove di lettura.

Il progetto RTI è stato implementato dall’anno successivo 2015-2016 nelle classi prime e seconde primarie e, oltre il monitoraggio di lettura mensile, è stato introdotto il monitoraggio di comprensione (prova maze) nelle classi seconde. (Relazione anno di prova della docente Toucro Angela) https://drive.google.com/file/d/1-n_S50R9P0BikmFzJ7HL8XuuaPEQIFes/view?usp=sharing

Durante l’anno 2015/2016 le docenti delle classi prime della Tito Acerbo, con la supervisione del prof. Di Sano del Dipartimento di Neuroscienze e Imaging e Scienze cliniche hanno messo a punto un Protocollo per l’apprendimento della letto-scrittura e la creazione del racconto inedito “L’albero Aldo e Le avventure di Peppina”[1] le cui filastrocche sono state tradotte in lingua araba in collaborazione con i genitori degli alunni di nazionalità straniera. Il progetto è stato il punto di svolta in quanto le osservazioni oggettive e la riflessione sulla modalità d’insegnamento hanno portato un gruppo di docenti Marrone, Di Cesare e Rasetta in collaborazione con il prof. Di Sano a partecipare al I Seminario I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca, tenutosi a Roma (2016), con il contributo dal titolo I legami tra i risultati delle prove di pre-lettura, difficoltà di lettura e reading literacy

Pubblicazione link pag.33 http://ojs.francoangeli.it/_omp/index.php/oa/catalog/book/299 -INVALSI EVENTI https://invalsi-serviziostatistico.cineca.it/documenti/ss/evento_20_settembre_2016_ss/Marrone_Rasetta_Di_Cesare_Di_Sano.pdf

Dall’a.s.2016/2017 le classi prime e seconde primaria, effettuano attività di prevenzione primaria con il monitoraggio lettura attraverso il quale si evidenziano gli alunni a rischio, di conseguenza si effettuano attività di potenziamento di primo livello per gli alunni in difficoltà.

Il Progetto RTI, ritenuto valido per il miglioramento del successo formativo degli alunni, è stato inserito nel Piano di miglioramento e nel PTOF e dall’a.s.2016/2017 è diventato una rete di scopo interprovinciale costituita inizialmente da 15 scuole ed attualmente da 11 istituti della provincia di Pescara e Chieti il cui capofila è il nostro istituto. Le attività della rete sono state finalizzate alla condivisione della modalità di lavoro congiunto attraverso la formazione dei docenti delle scuole aderenti la rete.

Ogni anno la scuola ha partecipato, in qualità di relatori, ai molteplici Seminari proposti della rete presso l’università di Chieti, con il coinvolgimento del MIUR, dell’USR, della ASL. https://drive.google.com/file/d/0B3qwEgmzsplmeVJ5WmR6d00tcE0/view?usp=sharing (cfr. ultima slide)

Nella scuola dell’infanzia il supporto da parte dell’Università di Chieti, facoltà di psicologia, è stato verso il progetto per lo sviluppo del linguaggio per i bambini di 3 e 4 anni, con la collaborazione del prof. Fasolo.

Da gennaio a marzo 2017 n.20 docenti dell’I.C. hanno effettuato il corso di formazione online AID-DISLESSIA AMICA-FASE1.

Nell’a.s. 2017/2018 le docenti delle classi prime e seconde hanno somministrato prove di rilevazione iniziale e valutazione nel primo e nel secondo quadrimestre per classi parallele, hanno implementato il Protocollo RTI nelle attività curriculari con l’attivazione dei seguenti processi indispensabili per l’apprendimento della letto-scrittura: discriminazione visiva, discriminazione uditiva e memoria di fonemi, consapevolezza fonologica, coordinazione visuo-motoria, associazione visivo-verbale.

Per le classi prime la presentazione delle lettere dell’alfabeto e l’avvio della letto-scrittura hanno seguito la cronologia e la modalità indicata dal Progetto RTI con riferimento alle Linee guida (2011) al Diritto allo studio degli alunni e degli studenti con disturbi specifici di apprendimento[2].

Per le classi seconde le attività curricolari hanno avuto come riferimento il protocollo RTI. Le attività di potenziamento, durante il secondo quadrimestre, sono state svolte in orario antimeridiano durante le ore di contemporaneità per piccoli gruppi.

La partecipazione al II seminario INVALSI: I dati per la ricerca con il contributo dal titolo Il fascicolo INVALSI: uno strumento metodologico per la crescita degli studenti e dei docenti tenutosi a Firenze (2017) da parte delle docenti Marrone, Rasetta e Feliciani è stata considerata dai docenti un’ulteriore attività di riflessione sul percorso di miglioramento intrapreso dalla scuola. https://invalsi-serviziostatistico.cineca.it/documenti/ss/evento_17_novembre_2017_ss/RASETTA-FELICIANI-MARRONE.pdf   https://www.youtube.com/watch?v=ukuc18XY9v4&feature=youtu.be

 

Nell’anno scolastico 2017-2018 si sono concluse le attività di formazione dei docenti della rete di scopo RTI ABRUZZO. Sono state formate 87 docenti delle scuole aderenti.

Le attività del progetto RTI all’interno dell’I.C. di Loreto A. sono state finalizzate all’utilizzo delle prove CBM di lettura LSP e PRF per il monitoraggio della lettura nelle classi prime e seconde in tre momenti di somministrazione (novembre 2017-febbraio 2017-maggio 2018) da parte delle docenti formate e alla didattica quotidiana secondo il progetto RTI. Durante il secondo quadrimestre gli alunni segnalati nelle classi prime e seconde hanno usufruito di un intervento personalizzato/individualizzato in base ai casi, anche in piccolo gruppo in orario curriculare, durante le ore di compresenza, e in orario pomeridiano extracurriculare. Durante l’anno le insegnanti hanno contattato i genitori degli alunni delle classi seconde risultati con intervento immediato per l’invio ai Servizio Sanitario Nazionale e ad inizio a.s.2018/2019 vi sono stati degli incontri di restituzione dei dati anche con le famiglie.

Durante l’anno scolastico gli alunni delle classi 4^5^scuola primaria e 1^-2^-3^ secondaria, le rispettive famiglie ed il personale scolastico hanno partecipato al progetto sul Clima scolastico sempre in collaborazione con l’Università di Chieti con la compilazione di un questionario.

Le classi quinte della scuola primaria hanno avviato le attività di comprensione con il Metodo PALS, in collaborazione con l’università di Chieti.

Tutte le famiglie degli alunni con certificazione di DSA della scuola primaria sono stati contattati dalla docente Graziella Marrone per l’avvio di attività logopediche, in convenzione con un centro di riabilitazione della zona.

Gli alunni con certificazione di DSA, dalla 3^ classe primaria alla 2^ classe secondaria sono stati coinvolti nel progetto PONFSE INCLUSIONE –“S.A.P.E.R.I.”- modulo “NON SONO SVOGLIATO” nel mese di giugno. Le attività sono state incentrate sulla capacità di ascolto e la produzione orale con la realizzazione di dirette live sulla pagina facebook Non sono svogliato. Le attività conclusive di pubblicizzazione sono state effettuate il 13 luglio durante la manifestazione “Adotta una pecora” dell’artista Baruchello presso No Man’s Land con le riprese in diretta live di fb. Le attività sono state oggetto di relazione durante il seminario del 4/07/2018 presso l’Università di Chieti.

Anche per l’anno 2017/2018 è stata accolta dall’INVALSI la proposta per la partecipazione al III seminario INVALSI: I dati per la ricerca con il contributo FORM’AZIONE E TRAGUARDI DI APPRENDIMENTO da parte delle docenti Marrone, Rasetta e Buonarrota con la collaborazione del prof. Di Sano e di E. Carchesio dell’Università di Chieti tenutosi a Bari https://www.youtube.com/watch?v=hlV0P5pWJho&feature=youtu.be

https://invalsi-serviziostatistico.cineca.it/documenti/ss/evento_28_ottobre_2018_ss/Rasetta%20et%20al.pdf

 

Nell’a.s.2018/2019 la rete di scopo RTI conclude il triennio con la realizzazione e pubblicazione di un libro per la documentazione delle azioni svolte dalle scuole.

Cinque scuole della rete hanno avviato il progetto PALS di comprensione della lettura con relativa formazione presso l’università di Chieti da parte delle docenti delle classi partecipanti. Nell’I.C. di Loreto partecipano al progetto le classi 3^-4^-5^ della scuola primaria. Il progetto prevede una valutazione iniziale degli alunni (prova di comprensione di due brani uno di narrativa ed uno a carattere scientifico e questionario di contesto) e n.12 unità didattiche che comprendono brani da leggere, brani da riassumere a coppia.

Dal mese di ottobre è stata offerta alle famiglie degli alunni di classe 2^-3^ primaria di far partecipare i rispettivi figli al progetto BAS 3, un questionario di personalità per i bambini in età scolare al quale hanno partecipato 12 bambini.

Nel mese di dicembre/gennaio è stato effettuato il monitoraggio lettura nelle classi prime e seconda primaria da parte dell’ins. Marrone utilizzando le prove CBM di lettura LSP e PRF del progetto RTI. Nello stesso periodo è stata avviata un’attività di monitoraggio sui prerequisiti alla letto-scrittura ai bambini di 5 anni della scuola dell’infanzia da parte della docente Cerretani utilizzando alcune  prove PRCR2. Le rilevazioni, in fase di analisi, saranno oggetto di scambi di osservazione sugli alunni tra docenti nonché tra docenti e famiglie.

Le attività di monitoraggio della lettura nelle classi prime e seconde primaria si concluderanno nel mese di maggio 2019.

Nelle classi seconde le attività di potenziamento di primo livello, sugli alunni individuati potenzialmente a rischio, sono state implementate già dal mese di ottobre per l’intero anno scolastico dalle docenti curriculari in orario extrascolastico.

Dal mese di marzo 2019 è stato avviato un percorso di formazione online proposto dall’AID – DISLESSIA AMICA –livello avanzato al quale partecipano 33 docenti dei tre ordini di scuola.

 

 

[1] https://drive.google.com/drive/folders/0B3qwEgmzsplmV1U5M0tLV1Zsd2c?usp=sharing

https://drive.google.com/file/d/0B3qwEgmzsplmODBBMzV1VjhaOW5DbExQcUZyY0s1ZVljb3g0/view?usp=sharing

https://drive.google.com/file/d/0B3qwEgmzsplmODBBMzV1VjhaOW5DbExQcUZyY0s1ZVljb3g0/view?usp=sharing

 

[2] http://www.disabili.unige.it/wp-content/uploads/2011/11/linee_guida_sui_dsa_12luglio2011.pdf (pag.14-15 e ss.)

In primo piano

Autonomia

Autonomia Scolastica

25 Giu, 2018

L'autonomia scolastica quale fondamento per il successo formativo di ognuno.

ASL

ORIENTAMENTO E CONTINUITA'

25 Giu, 2018

L'intera progettualità  di istituto  è orientativa già a partire dalla Scuola…

Al via Miur Radio Network, la web radio delle scuole

24 Giu, 2018

Un progetto didattico innovativo per raccontare notizie, eventi, curiosità sul e dal…

Bussetti: "Aggressioni a personale vanno sempre condannate duramente".

24 Giu, 2018

“Le aggressioni nei confronti dei docenti, del personale della scuola tutto, sono…

A Scuola di OpenCoesione

24 Giu, 2018

Quest’anno il percorso di didattica sperimentale su open data, data journalism e…

Obbligo di presentazione della documentazione vaccinale

Obbligo di presentazione della documentazione vaccinale

20 Mar, 2018

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha inviato al nostro…

URP

Istituto Comprensivo "Loreto Aprutino"
Via Roma, 44, 65014 Loreto Aprutino PE
Tel: 0858291121
PEO: PEIC822005@istruzione.it
PEC: PEIC822005@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. PEIC822005
Cod. Fisc. 91100440683
Fatt. Elett. UF3BRR